Home Centro studi per la Scuola Pubblica - CESP Padova Home

GELMINI DIMETTITI - Centro Studi per la Scuola Pubblica di Padova
Home > news > GELMINI DIMETTITI

8 ottobre in piazza

GELMINI DIMETTITI

con gli studenti

martedì 5 ottobre 2010

Chi vive la scuola tutti i giorni sa molto bene che:

• Le maestre e i maestri devono fare i salti mortali per garantire il tempo pieno nonostante i tagli. Questo significa che, non potendo disporre delle ore di compresenza, devono rinunciare a tutte quelle attività che contribuiscono a rendere la scuola primaria accogliente e ricca per bambine e bambini.

• In tutte le scuole il taglio alle ore di sostegno sta lasciando gli alunni disabili, anche quelli gravi, privi di un supporto per larga parte della giornata scolastica. È una vergogna per una società civile.
• Le classi registrano nuovi record di sovraffollamento. Non ci stancheremo mai di dire che più alunni per classe significa minor qualità dell’insegnamento, più bocciature e meno sicurezza.

• Gli addetti del settore scuola (personale docente e non docente) saranno gli unici lavoratori per i quali, oltre al blocco della contrattazione per tre anni (2011-2013) varrà il congelamento degli scatti stipendiali, unica forma di aumento ora vigente nell’istruzione legata all’anzianità di servizio.

• Dopo la sentenza del TAR del Lazio che obbliga la sospensione della riduzione d’orario nelle classi seconde, terze e quarte degli istituti tecnici e delle seconde e terze classi degli istituti professionali, il MIUR ricorre in appello al Consiglio di Stato contro la sentenza del TAR. Il Consiglio di Stato respinge l’appello e afferma che “… alla luce del sopravvenuto parere emesso dal Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione, l’Amministrazione scolastica non potrebbe esimersi dal rideterminarsi sulla definizione dell’orario complessivo annuale delle lezioni delle seconde, terze e quarte classi degli istituti tecnici e delle seconde e terze classi degli istituti professionali”.

L’8 settembre gli studenti in tutta Italia hanno indetto una giornata di mobilitazione a cui hanno già aderito i precari della scuola, mentre alcune sigle sindacali hanno proclamato uno sciopero: ci sono tutte le condizioni perché l’8 diventi una giornata importante di lotta contro le politiche governative che riguardano la scuola pubblica.

I Cobas della Scuola di Padova e provincia invitano tutti i colleghi a partecipare alla manifestazione degli studenti che si svolgerà
Venerdì 8 ottobre alle ore 9.00
in Piazza delle Erbe a Padova

Troviamoci tutti insieme dietro lo striscione
GELMINI DIMETTITI!!!

Cobas Scuola di Padova e provincia