MPI
USR Veneto
USP Padova
Comune Padova
Provincia Padova
Regione Veneto
Italia - servizi
Europa


Centro Studi per la Scuola Pubblica
via Cavallotti 2 - Padova
tel.049692171 - fax.0498824273
email: info@cesp-pd.it



CESP nazionale
CESP Bologna
Scuola e Costituzione
Rete Scuole
Comitato genitori
Ass. per i diritti dei lavoratori
Cobas della scuola
Normativa
  

Sito dalla scuola e per la scuola bene comune, di tutti e per tutti.
Se vuoi ricevere INFO_azione a cura del CESP di Padova invia una mail qui oppure visita il forum

Rubrica: cobas scuola di padova


Delega per iscrizione

18 febbraio 2019 ESAME DI STATO
E’ DAVVERO “NUOVO” L’ ESAME DI STATO DEL GOVERNO LEGA-5 STELLE? NO all’ulteriore banalizzazione dell’esame, NO a stravolgimenti in corsa, ritiro dei DM > La domanda posta non è irrilevante se si vuole comprendere il significato di questa ulteriore riforma apportata al sistema d’istruzione in cui, come accade nel nostro paese, i governi in carica (...)
29 gennaio 2019 Quota 100, reddito di cittadinanza, flat-tax.
Quota 100, reddito di cittadinanza, flat-tax. Com’è possibile che la flat-tax conviva con una redistribuzione del reddito? Non è possibile: per spostare la ricchezza la si deve prendere da dove c’è, non è possibile combattere la povertà e con una tassazione non progressiva ed inoltre l’abbassamento della tassazione non puo’ riguardare solo le partite iva fino a 65.000 euro mentre per i redditi da lavoro, superati i 26.000 si perdono del tutto gli 80 euro di sgravio di Renzi! Paperon de Paperoni (...)
25 gennaio 2019 8 MARZO 2019 SCIOPERO nella scuola e tutti comparti a sostegno delle lotte delle donne
I COBAS sostengono l’appello lanciato dalle donne di tutto il mondo e convocano lo sciopero per l’8 Marzo I COBAS (Confederazione dei Comitati di base), nel ribadire l’importanza della lotta ai rapporti di potere e alle gerarchie su cui si sono sempre fondati sia il sistema patriarcale sia quellocapitalista e liberista, sostengono l’appello lanciato dalle donne di tutto il mondo e convocano lo sciopero per l’8 Marzo 2019. La violenza maschile sulle donne e la violenza di genere sono una (...)
19 gennaio 2019 La Montagna e il Topolino. Alcune cosiderazioni sulla legge di Bilancio.
La Montagna e il Topolino. Alcune cosiderazioni sulla legge di Bilancio. di Beppi Zambon Sembra che siano finiti i tempi supplementari della Legge di Bilancio con il rilascio del decreto del CdM con il quale si fissano le direttive per dare applicazione ai capitoli del Reddito di Cittadinanza e di Quota 100, provvedimenti politici simbolici del Contratto di Governo tra M5S e Lega. Da segnalare ancora alcuni slittamenti nella tempistica, in particolare per i lavoratori della Pubblica (...)
11 gennaio 2019 PRECARI 2019. Proposta di mobilitazione
Assunzione a tempo indeterminato di tutti i Precari di Cobas Scuola L’art. 1, comma 792, della legge di bilancio appena approvata, accanto a disposizioni positive come l’abolizione della titolarità di ambito, la riduzione del percorso di formazione iniziale e prova ad un solo anno (ammesso che in tale anno ci sia davvero spazio per la formazione...) e la possibilità di ripetere, per una volta, il suddetto percorso in caso di non superamento dello stesso, contiene provvedimenti inaccettabili (...)
3 dicembre 2018 Diplomate Magistrali: due parole su chi danneggia i bambini
Diplomate Magistrali: due parole su chi danneggia i bambini di Diplomate Magistrali Cobas In risposta al comunicato del Coordinamento nazionale Scienze della Formazione primaria Nuovo Ordinamento con il sostegno del Coordinamento nazionale dei presidenti di Scienze della Formazione primaria, pubblicato da Corrado Zunino, ci sembra doveroso fare alcune puntuali osservazioni. Intanto, a nostro modesto parere, è molto grave offendere e screditare senza fondata giustificazione il lavoro e (...)
13 novembre 2018 10 Nov. 2018 Restiamo Umani! UNA MAREA HA MANIFESTATO A ROMA. Circa 100.000 persone hanno manifestato contro il razzismo e la xenofobia, per dignità, diritti e reddito.
comunicato-stampa Il 10 novembre più di 100 mila “indivisibili” in corteo a Roma contro il governo, il decreto Salvini e il razzismo, malgrado i blocchi e le schedature dei manifestanti arrivati con i pullman e la cancellazione dell’iniziativa da parte dei mass-media. E la mobilitazione continua. Un fiumana ininterrotta di “indivisibili” ha percorso per oltre quattro ore le “storiche” vie delle manifestazioni nazionali a Roma ed ha riempito, come non accadeva da molti anni, Piazza S. Giovanni, (...)
5 novembre 2018 Al Senato arriva l’ignobile decreto “in-sicurezza”: Sabato 10 novembre a Roma (P. della Repubblica, ore 14) contro il governo, il decreto Salvini e il razzismo.
Al Senato arriva l’ignobile decreto “in-sicurezza”: Sabato 10 novembre a Roma (P. della Repubblica, ore 14) contro il governo, il decreto Salvini e il razzismo. Pur se in linea con l’intollerabile politica anti-migranti e “per l’ordine e la sicurezza” di Minniti e dei governi PD, l’ignobile decreto “in-sicurezza”, intestato a Salvini e alla Lega ma sostenuto dai 5 Stelle, che arriva oggi al Senato (e che andrà convertito in legge entro il 3 dicembre), costituisce un assalto senza precedenti contro (...)
23 ottobre 2018 MANIFESTAZIONE 10 nov. a ROMA
Roma 10 novembre, manifestazione nazionale "Uniti/e e solidali contro il governo, il razzismo e il decreto Salvini" ore 14 P. della Repubblica L’assemblea che si è svolta domenica 14 ottobre a Roma, dopo un’intensa discussione che ha fatto emergere l’urgenza di una presa di parola collettiva contro la deriva razzista e fascista del paese, ha deciso di lanciare una sfida al governo cogliendo il tempo della conversione in legge del Decreto Salvini su immigrazione e sicurezza, considerato un (...)
11 ottobre 2018 IL RAZZISMO, L’OMOFOBIA, LA XENOFOBIA istituzionalizzati dalla Regione VENETO
XENOFOBIA, RAZZISMO, OMOFOBIA di Cobas della Scuola Il bombardamento comunicativo a cui siamo sottoposti ci sta abituando ai peggiori luoghi comuni xenofobi e razzisti e sta quotidianamente erodendo il portato dell’operare includente di tante e tanti, individui e collettività. Questa semplice costatazione ci spinge ad intervenire su quanto sta succedendo nella nostra regione. La Regione Veneto, con il suo araldico assessore Elena Donazzan, è troppo spesso apripista della xenofobia e (...)
0 | 10 | 20 | 30 | 40 | 50 | 60 | 70 | 80 |...