Home Centro studi per la Scuola Pubblica - CESP Padova Home

RICORSO PER IL RECUPERO DEGLI SCATTI PRECARI - Centro Studi per la Scuola Pubblica di Padova
Home > cobas scuola di padova > RICORSO PER IL RECUPERO DEGLI SCATTI PRECARI

precariato

RICORSO PER IL RECUPERO DEGLI SCATTI PRECARI

recuperiamo almeno 4 soldi

venerdì 24 dicembre 2010

RICORSO PER IL RECUPERO DEGLI SCATTI PRECARI

Coloro che sono interessati a questo ricorso devono avere i seguenti requisiti e produrre la documentazione richiesta; sottolineiamo che da oggi è necessario, per l’entrata in vigore del collegato lavoro [ex decreto Brunetta], produrre oltre che la raccomandata RR di interruzione della prescrizione anche la RR di interruzione della decadenza della possibilità di impugnare il contratto di lavoro a termine [vedi il punto 4].
I documenti sono in allegato, l’iscrizione ai cobas scuola viene raccolta all’atto di adesione [costo dell’iscrizione al sindacato per un anno circa 70 €: 0,5% dello stipendio].

Scadenza per completare documentazione e fascicolo 30 gennaio 2011
Presentazione ricorso 30 marzo.

Chi è interessato può contattare:
- la sede di PADOVA che è aperta tutti i giorni sabato escluso dalle 9.30 - 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00 > tel 049692171 - fax 0498824273 e fissare un appuntamento.
Siamo presenti come cobas della scuola il martedì dalle 17.30 alle 19.30 o su appuntamento concordato.
- La sede di VENEZIA, aperta il mercoledì dalle ore 17.30 alle 19.30 c/o il Centro Civico Aretusa di Viale San Marco a Mestre - tel. 338/2866164.

Le condizioni minime per aderire al ricorso ed i servizi che possono essere riscattati

Con lo studio legale abbiamo precisato:
1) almeno 3 anni di servizio (compreso l’attuale 2009-2010) come precario/a da riscattare;
2) i neoimmessi in ruolo possono far ricorso se sono stati immessi in ruolo a partire dal 1.09.2008.
3) possono essere riscattati sia i servizi annuali o fino al termine delle attività didattiche sia i servizi per un minimo di 180 giorni, anche se prestati in più scuole;
3) possono essere indicati i servizi (come dal punto 3) per un massimo di 10 anni.

Cosa occorre portare per firmare la procura all’avvocato e aderire al ricorso:

1) il modulo di autocertificazione dei servizi (in allegato) già compilato (se una colonna non é sufficiente introdurre nuove colonne).
2) le fotocopie dei contratti in possesso del ricorrente ( non occorre che li abbiano tutti e quelli che non hanno li devono comunque indicare nell’autocertificazione).
3) Portare documento di identità e codice fiscale (servono per il conferimento dell’incarico ai legali)
4) Lettera raccomandata di interruzione della prescrizione + collegato lavoro
5) iscrizione fatta o da farsi ai cobas della scuola

vedere allegati, per altri documenti vai al link ->http://www.cesp-pd.it/cassattrezziprecari.html