Home Centro studi per la Scuola Pubblica - CESP Padova Home

INDICAZIONI COBAS SUI CONTRATTI DI DISPONIBILITA' - Centro Studi per la Scuola Pubblica di Padova
Home > cobas scuola di padova > INDICAZIONI COBAS SUI CONTRATTI DI DISPONIBILITA’

documento

INDICAZIONI COBAS SUI CONTRATTI DI DISPONIBILITA’

a cura dei cobas scuola di pisa

mercoledì 19 ottobre 2011

INDICAZIONI COBAS SUI CONTRATTI DI DISPONIBILITA’

IN DATA 12 OTTOBRE 2011 E’ stato pubblicato il Decreto Ministeriale 92, in applicazione del decreto legge 134 del 25 settembre 2009, con il quale il Ministro Gelmini RIPROPONE ANCHE PER IL 2011-2012 I COSIDDETTI

"CONTRATTI DI DISPONIBILITA’" E le "graduatorie prioritarie” per le supplenze temporanee per i DOCENTI E GLI ATA precari licenziati a seguito dei tagli.

i cobas si sono fermamente opposti a questo provvedimento, per le seguenti ragioni:

1) l’unica vera risposta da dare a coloro che hanno perso il proprio lavoro a scuola, a causa dei tagli stabiliti dal governo, è l’annullamento dei tagli stessi e non decreti che nulla o poco danno concretamente ai precari rispetto all’attuale indennità di disoccupazione, se non i 12 punti in graduatoria.

2) Le “graduatorie prioritarie” creano un altro meccanismo di competizione tra lavoratori, scavalcando il canale già operante delle graduatorie di istituto.

3) chi firma i contratti di disponibilità è tenuto ad accettare qualunque supplenza, pena la perdita della posizione nella “graduatoria prioritaria”, dei 12 punti e persino dell’indennità di disoccupazione.

4) il dl 134, all’art.1, in contrasto con una sentenza della corte europea di giustizia, che ha sancito l’equiparazione tra personale di ruolo e precario nel diritto agli scatti di anzianità, stabilisce che nella scuola i contratti di lavoro a tempo determinato ”non possono in alcun modo trasformarsi in contratti di lavoro a tempo indeterminato e consentire la maturazione di anzianità utile ai fini retributivi prima della immissione in ruolo”.

COME COBAS NON ACCETTIAMO QUEsTA DISCRIMINAZIONE E PER QUESTO ABBIAMO PROMOSSO MIGLIAIA DI RICORSI.
riteniamo COMUNQUE utile fornire a tutti coloro che fossero tra i possibili beneficiari di questo provvedimento elementi di valutazione sulla scelta da effettuare.

requisiti NECESSARI per poter presentare domanda per tali graduatorie E RIENTRARE NEI CONTRATTI DI DISPONIBILITA’:

1) * per il personale docentE: essere inclusi a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento

* per il personale ATA : ESSERE INCLUSI nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o nelle graduatorie AD ESAURIMENTO DEL PROFILO DEI COLLABORATORI SCOLASTICI E NEGLI ELENCHI PROVINCIALI PER GLI ASSISTENTI TECNICI E AMMINISTRATIVI (DM 75/01 o DM 35/04).

2) PER PERSONALE DOCENTE ED ATA: Aver ottenuto nelL’ANNO SCOLASTICO 2010/11 O NEL TRIENNIO 2008/11 un incarico annuale (31/08) o fino al termine delle attività didattiche (30/06) o, attraverso le graduatorie di circolo e di istituto, una supplenza di almeno 180 giorni in un’unica istituzione scolastica, anche tramite proroghe o conferme, per LE CLASSI DI CONCORSO, POSTI O profilI PROFESSIONALI per i qualI si è inclusi a pieno titolo nelle graduatorie A ESAURIMENTO (anche se esso è stato assegnato dalle graduatorie

leggi tutto in allegato