Home Centro studi per la Scuola Pubblica - CESP Padova Home

DOCUMENTI DI RITO NEOIMMESSI IN RUOLO - Centro Studi per la Scuola Pubblica di Padova
Home > cobas scuola di padova > DOCUMENTI DI RITO NEOIMMESSI IN RUOLO

comunicato

DOCUMENTI DI RITO NEOIMMESSI IN RUOLO

a cura dei cobas scuola di pisa

sabato 3 settembre 2011

DOCUMENTI DI RITO NEOIMMESSI IN RUOLO

Di norma entro 30 giorni, gli interessati sono tenuti a presentare i seguenti documenti di rito in carta semplice :

1) Certificato medico di idoneità all’impiego rilasciato da un medico dalla A.S.L. competente per territorio o da un Ufficiale medico in servizio permanente effettivo o dall’Ufficiale Sanitario del Comune di residenza(validità 6 mesi). Va bene anche il certificato del medico di famiglia se è medico di base della A.S.L. (lo sono quasi tutti). Poiché ci è stato segnalato che alcuni medici non sono informati sulla compilazione dei certificati medici all’impiego è importante, per la sua validità, che vi sia contenuto quanto segue :
Certificato medico di idoneità all’impiego
Cognome e nome del richiedente luogo e data di nascita
Residenza documento di identità
E’ di sana costituzione fisica ed è esente da malattie che possano mettere in pericolo la salute pubblica. Non mostra turbe mentali in atto clinicamente accertabili, né sintomi di malattie infettive. Pertanto sulla base della visita medica (e di eventuali accertamenti clinico - diagnostici) si dichiara il/la medesimo/a idoneo/a dal lato psico-fisico ad esercitare le funzioni del lavoro di………………………….

2) Presentazione dei seguenti documenti o dichiarazione resa ai sensi dell’art.46 del DPR 28.12.2000 n. 445 da cui risulti:
a) luogo e data di nascita;
b) cittadinanza posseduta anche alla data di scadenza del termine ultimo per produrre la domanda di ammissione al concorso;
c) godimento dei diritti politici, anche alla data di scadenza del termine ultimo per produrre la domanda di ammissione al concorso;
d) la posizione relativa all’adempimento degli obblighi militari;
e) di non aver riportato condanne penali;
f) titolo di studio ed abilitazione prescritti per la partecipazione al concorso.
L’interessato può presentare questi documenti ma ha anche la facoltà di rendere la dichiarazione di cui sopra in sostituzione dei relativi documenti
3) DICHIARAZIONE SERVIZI
Gli interessati dovranno presentare, entro lo stesso termine di cui sopra, la dichiarazione dei servizi, utilizzando il <http://www.pubblica.istruzione.it/i...> modulo dichiarazione dei servizi allegato alla <http://archivio.pubblica.istruzione...> C.M. prot. n. D13/1943 del 10/8/1999

Il certificato di idoneità, i documenti sopra elencati o la dichiarazione sostitutiva e la dichiarazione dei servizi vanno presentate nel mese di settembre in segreteria nella scuola di assegnazione.
Nel frattempo si consiglia di richiedere subito a tutte le scuole dove si è prestato servizio 4 certificati di servizio in carta semplice da servire per le seguenti domande:
a) dichiarazione dei servizi
b) domanda di computo/riscatto ai fine della pensione
c) domanda di riconoscimento de servizi/periodi ai fini del trattamento di fine rapporto
d)domanda di ricostruzione carriera(solo certificati relativi ad anni in cui si è prestato 180 giorni di servizio)
E’ bene chiedere anche 4 certificati di laurea con la durata legale degli studi oppure farne copie autenticate conformi all’originale
Si fa presente che i periodi di indennità di disoccupazione possono essere ricongiunti con la legge 29 ai fini pensionistici
DOCUMENTAZIONE SUPPLETIVA DOCENTI NEOIMMESSI IN RUOLO DALLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO
Come potete vedere dalla documentazione allegata e dalla vostra esperienza presso le scuole in cui siete stati assegnati/e c’è grande confusione, mancanza di indicazioni precise, rimpallo di responsabilità e nelle scuole atteggiamenti arbitrari e illegittimi. Ieri abbiamo inviato alla dirigente del Provveditorato di Pisa la richiesta di chiarimenti allegata e in un colloquio telefonico con la Dott. Alfano ci è stato comunicato che l’ USR della Toscana ha intenzione di intervenire sulla questione. Si l’USR della Toscana ha intenzione di intervenire, ma intanto il tempo passa e naturalmente cresce anche la preoccupazione degli/delle interessati/e. Perciò vi consigliamo vi consigliamo di presentarvi lunedì 5 presso la segreteria della vostra scuola di assegnazione sostenendo innanzitutto che è compito dell’Amministrazione acquisire tutti gli elementi sulla base dei quali è stato determinato il proprio punteggio in graduatoria ad esaurimento e presentando una dichiarazione scritta protocollata da cui risulti :
1) La documentazione allegata in originale ma meglio in copia conforme all’originale (fotocopia con autocertificazione vostra di conformità all’originale)
2) Dichiarazione di aver fatto richiesta della documentazione mancante (certificati di servizio ecc.)
3) Qualora parte della documentazione fosse già in possesso dell’Amministrazione date precise indicazioni scritte per il reperimento delle informazioni e dei dati richiesti

FATE IL PASSAPAROLA FRA I/LE VOSTRI/E COLLEGHI/E

ART 18 ALLEGATO A C.M. 73 10 Agosto 2011 ISTRUZIONI OPERATIVE IMMISSIONI IN RUOLO DOCENTI DA GRADUATIE AD ESAURIMENTO
Art. 18 ALLEGATO A Istruzioni operative docenti alla “Si ricorda l’obbligo che, entro tre giorni dalla stipula del contratto a tempo indeterminato, deve essere acquisita dall’Ufficio Scolastico Territoriale competente tutta la documentazione (in originale o copia conforme all’originale) in virtù del quale è stato attribuito l’attuale punteggio di graduatoria”

a cura dei cobas scuola di Pisa